venerdì 6 marzo 2009

Merit Gialle KS


Il sondaggio che ha dato voce a tutti voi, lettori de "La Sigaretta", ha espresso la vostra volontà di una recensione sulle Merit. So che questa recensione dividerà gli animi, perchè le Merit sono sicuramente tra le sigarezze più vendute in Italia, tra le più amate da giovani e meno giovani...sono anche considerate uno status symbol, la sigaretta di chi è "qualcuno"...la sigaretta di chi prima fumava Diana, Pall Mall, MS etc per costrizioni pecuniarie e che adesso che invece può permetterselo vuole dimostrare di essere tra gli eletti del "fumare bene"...
La Merit è una delle infinite proposte del gruppo Philip Morris(ora Altria), e si colloca esattamente sotto il brand di punta, Marlboro.
Fatta questa non proprio imparziale introduzione passiamo a vedere le poche luci e molte ombre di queste "sigarette da avvocati"...
(P.s La foto è nuovamente ripresa dallo stupendo blog iofumo.blogspot.com)

Sapore: 2/10 Non me la sento di dare di meno perchè ci sono sicuramente sigarette la cui infima qualità dei tabacchi comporta un sapore anche peggiore, ma se raffrontiamo il sapore delle Merit alla qualità dei tabacchi usati, beh allora ci troviamo di fronte a un caso unico. Mai a memoria mia una miscela di tabacchi di qualità medio-alta risulta così sgradevole: tutta colpa di quel minaccioso "enriched Flavor" che capeggia sul pacchetto. Il sapore risulta forte, arcigno, a tratti davvero insostenibile e soprattutto CHIMICO...sembra di fumare tabacco e ammoniaca(e chi dice non sia così)...Davvero tra i peggiori sapori del mercato nostrano

Stordimento: 3,5/6 Non sono sigarette pensate per storidire e si sente. L'immagine che vogliono darsi da sigarette di alta fascia impone poco stordimento, pee incontrare i gusti anche dei palati "delicati". Detto questo va però pensato che comunque 9mg di catrame non sono pochi. In sostanza una via di mezzo. Ne carne ne pesce

Qualità: 4/10 Philip Morris, almeno a livello di Marlboro e Merit, vuol dire comunque una qualità intrinseca. i Tabacchi non sono assolutamente dei peggiori e infatti per quanto il gusto sia deplorevole non gratta quasi mai la gola. L'appunto qualitativo va però alla miscela, perchè come già detto anche se la qualità dei tabacchi è alta, è l'armonia con cui sono amalgamati che deve fare la differenza.

Originalità: 1/5 Il pacchetto è uguale da anni, non ne ricordo recenti restyling significativi. Il logo sa ormai di vecchio, quasi modernariato, e neanche le sigarette hanno un qualche segno distintivo. Unica nota positiva il neo introdotto pacchetto effetto squamato...almeno si cambia un po'.

Personalità: 3,5/5 L'unica cosa in cui non difettano le Merit è proprio la personalità. Altrimenti non si spiegherebbe come facciano a dividere così tanto: se è vero che molti(me compreso) le odiaano, altri le amano. Proprio perchè il loro sapore così "particolare"(non voglio infierire oltre) è davvero personale...come le Merit nessuna...e io direi Per Fortuna.

Stile: 0,5/4 Nessuno vedendovi fumare Merit penserà qualche cosa di voi, è la sigaretta nazional-popolare di alta fascia...se non puoi MS, se puoi Merit...Fumando queste sigarettte verrete sempre e comunque confusi nella massa di fumatori senza cultura...

Totale:14,5/40

Il punteggio parla da se, è difficile partire da tabacchi buoni come quelli usati dalla Philip Morris e arrivare a un risultato di così poco spessore e così tanto agli antipodi del buon fumo.
La Merit più che la sigaretta dell'avvocato è la sigaretta dell'avvocatuccio, o ancora di più quella di chi vuole darsi un tono, credendo che una sigaretta sia buona se costa molto e se la fuma parecchia gente...perchè a tutto questo va aggiunto il prezzo che è di ben 4,30...facendo la sigaretta col peggior rapporto qualità prezzo del mercato italiano...Credo che questo dica tutto alla prossima

32 commenti:

  1. le fuma mia madre e davvero nn mi piacciono proprio le merit...gran bel sito ke davvero mancava...ottime recensioni, davvero accurate e interessanti. sono un appassionato delle dunhill. ma le top leaf sono davvero introvabili. matley cosa ne pensi delle gitanes? aspetto un tuo parere.e poi mi aspetto qualche altro consiglio su una qualche nuova sigaretta da provare..

    RispondiElimina
  2. Salve, si le top leaf sono davvero introvabili anche perchè non hanno mai veramente raggiunto il mercato italiano, speriamo che la loro vendita venga capillarizzata anche se non mi meraviglierei se le ritirassero del tutto.
    Sulle Gitanes è una recensione a medio termine, però ti consiglio di leggere quanto scritto dai
    colleghi di fumare con stile.blogspoot.com
    Davvero bella recensione...
    Continua a seguirci...alla prossima

    RispondiElimina
  3. parole sante, in effetti queste sigarette rappresentano un singolare paradosso,pur partendo da una materia prima non affatto malvagia, e assaporando bene lo si può notare,anche dal fatto che vanno giù molto lisce,tuttavia il sapore è assolutamente anonimo(per non dire peggio),e come tu ricordavi ha un nonsochè di chimico, sa quasi di medicina.

    RispondiElimina
  4. Ciao Matley,
    ottimo blog, che leggo con interesse.

    Mi dispiace per le recenti critiche che hai subito per il blog. Io personalmente invece apprezzo l'idea di aprirne uno, scrivere con entusiasmo, indipendentemente dalle scelte stilistiche.

    Lo spunto, l'istinto che spinge a farlo, quello è da lodare a prescindere.

    A presto

    Fumopiù - Il mio blog
    fumopiu.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Molto apprezzata la recensione.
    Ma si sa in che cosa consista questo enriched flavour? come giustamente dicevi tu sa molto di chimico.
    Io lavoro ora presso un tabaccaio e riconosco l'odore dei fumatori di merit, veramente particolare e che (ma questo e' soggettivo) non sopporto.
    Ad una mia collega quando la accompagnavo a casa le ho dovuto imorre di non fumae prima di salire in macchina che mi nauseava.
    Non capiva perche' con altri non avessi di questi problemi mentre con lei si!
    Ti do' ragione al 1000%100 pacchetto poco o nessuno stile! vecchissimo!

    RispondiElimina
  6. Con 10 centesimi in più si fuma una Marlboro che è a milioni di anni luce in temini di gusto e stile.
    Ci sono sigarette a 3.60€ che battono le Merit su tutta la linea.

    RispondiElimina
  7. Recensite le Camel senza filtro (original), le migliori sigarette reperibili in Italia.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Nuova recensione sul ns. Blog....NAS Blue....

    http://smokingpleasure2009.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. ma nuove recensioni????

    RispondiElimina
  12. al più presto, appena torno dal mio viaggio nel tempio del fumo, vi posterò la nuova recensione...e nn voglio dirvi altro...

    RispondiElimina
  13. io fumo sempre e solo merit e le trovo deliziose...nè troppo leggere nè troppo pesanti e soprattutto hanno un gusto molto dolce...poi vabbe gusti son gusti...XD

    RispondiElimina
  14. io fumavo marlboro e ora fumo merit e vi dico che le merit sono davvero buone e poi sono credo le migliori che ci sono in giro...

    RispondiElimina
  15. fumavo marlboro poi per lo sport erano pesanti e passai alla merit ma da 2settimane sto provando il tabacco holdborn il fai da te e vi diro che mi sto trovando bene provatelo e un onsiglio anche perche il monopolio ci ha rotto con questi prezzi sulle siga cq io risparmio circa 35 uro a settimana per un mese fatevi il conto

    RispondiElimina
  16. un po' di pregiudizio sulle merit ? peccato finora ho visto solo ottime recensioni ...questa la trovo un po' una sbandata ... comunque complimenti e buone feste !!!

    RispondiElimina
  17. io ho fumato merit x 4 mesi ... ma da marzo ad oggi che è il 6 gennaio che fumo PALL MALL BLU che in termini di qualità possono essere anche piu basse ... ma il sapore e squisito ... ne troppo dolce ne troppo amaro ... mi piacciono e ora costano 3.80€ contro le merit che fanno skifo e costano 4.50€ la pihlip morris puo fare anche prodotti di qualità ma apparte le marlboro rosse tutti i suoi prodotti non mi piacciono prp ne in termini di gusto e specialmente di prezzo

    RispondiElimina
  18. giu' le mani dalle merit...cos'e' tutto questo accanimento ?

    RispondiElimina
  19. non ne capisci proprio un cazzo

    RispondiElimina
  20. io fumo merit ,prima camel light...devo dire che le merit mi hanno subito colpito..il loro sapore mi piace non è forte ormai fumo solo merit..

    RispondiElimina
  21. si vede che non capisci un cazzo,io ho 16 anni e anche se non sono un figlio di papà me le compro, hanno un gusto unico che non trovi in nessun'altra sigaretta.... e se devo dirla tutta a me il pacchetto piace cosi.

    RispondiElimina
  22. e merit su re mieglie!!!!!!!! nkulu a ki ve muartu!!!

    RispondiElimina
  23. Ora io fumo quelle!!!

    Prima fumavo Pall Mall, però hanno un sapore più forte, mi provocavano la tosse, fanno più odore, ecc....

    Queste invece no

    Saluti!

    Francesco

    RispondiElimina
  24. e normale che, per chi non sono le proprie sigarette le disprezza............................... sara sicuramente meglio lo schifo che fumate voi.... grazie alla prossima........

    RispondiElimina
  25. Le merit gialle sono le sigarette migliori, a mio avviso, che si vendono in Italia. Giustamente ogni persona ha i suoi gusti e preferenze per quanto riguarda la scelta di sigarette da fumare e quindi mai nessuno vi potrà dare un giudizio negativo o per lo meno oggettivo sulle sigarette che fuma.
    Io le preferisco alle altre e quando il tabacchino non le ha fumo le camel gialle, sono le mie preferenze queste e voi avete le vostre ora basta ad accanirci per capire quali sono le sigarette migliori. Ogni fumatore ha la propria sigaretta preferita punto.

    RispondiElimina
  26. fumo Merit dal 1983..era difficile trovarle..provenivo dalle marlboro e non ne potevo più del catarro che mi producevano!! Mai più problemi del genere. Non la cambierei con nessun altra,piuttosto smetterei!! Giudizio alquanto squilibrato.

    RispondiElimina
  27. Credo che la tua recensione sia davvero molto soggettiva e per niente obiettiva. Anch'io ho provato varie sigarette e tra tutte preferisco decisamente le MERIT! Secondo me sono le migliori per gusto, è dolce e particolare e ti da la sensazione che fumare è un vero piacere. Ho provato più volte le marlboro e ho notato la differenza in negativo. Il sapore delle Marlboro non mi piace, sa di catrame e dopo che le fumo provo una sensazione spiacevole e di nausea, cosa che non ho mai provato con le Merit.

    RispondiElimina
  28. IO DA QUANDO FUMO LE MERIT 100S MI SENTO MOLTO MA MOLTO MEGLIO MI TROVO BENISSIMO X ME' E UNA SIGARETTA PULITA IN TUTTO E X TUTTO.

    RispondiElimina
  29. le Merit sono buone, hanno un sapore denso e gustoso, sarebbe meglio non fumare, anche per la salute, ma dopo un buon caffè ci vuole una buona sigaretta. ciao.

    RispondiElimina
  30. recensione abbastanza di parte. Ho fumato diversissimi tipi di sigarette, italiane e non (vivo in australia da 4 mesi e quì le sigarette sono totalmente diverse, e non parlo solo di marche come Winfield, Peter Jackson, Peter Stuyvesant, Holiday etc., ma di vero e proprio sapore e odore) ma se mi mettessero davanti 200 pacchetti diversi di sigarette, prenderei una Merit. Gusto particolare, fluido e veramente gradevole. In ogni caso, è questione di gusti e momenti, le Merit le fumerei in ogni momento della giornata, ma una bella Lucky Strike rossa dopo mangiato, o una Chesterfield dopo un caffè non la rifiuterei.

    Peace

    RispondiElimina
  31. a me non piacciono molto . meglio le malboro

    RispondiElimina
  32. IO FUMO MERIT DA 2 ANNI, LE HO PROVATE TUTTE MA COME LORO NESSUNA! FACENDOLE PROVARE ANCHE AL MIO RAGAZZO CHE FUMAVA MARLBORO HA DECISAMENTE CAMBIATO PACCO ANCHE LUI.. LE ADORO SONO DELLE SIGARETTE PULITE E TI RILASSANO AL MODO GIUSTO! ANCHE SE LE FUMI DI MATTINA A STOMACO VUOTO COME ME QUANDO VADO A SCUOLA..

    RispondiElimina